Giornata di studio dei dottori agronomi e dottori forestali lombardi sulla disciplina delle aree agricole nei PGT. | Agrinews.info

Giornata di studio dei dottori agronomi e dottori forestali lombardi sulla disciplina delle aree agricole nei PGT.

wpid-2461_areeagricole.jpg
image_pdf

Presso la sede della Federazione degli Ordini dei dottori agronomi e dottori forestali (FODAF) della Lombardia, lunedì 21 novembre alle 9.45, si terrà una Giornata di studio dal titolo “Aree agricole e perequazione urbanistica”, organizzata da FODAF in collaborazione con la Fondazione ”De Iure Publico”, centro di studi giuridici sulla pubblica amministrazione.

Si parlerà principalmente della disciplina delle aree agricole nei Piani di Governo del Territorio (PGT). Il presidente di FODAF Lombardia, Giorgio Buizza, sottolinea che si affronteranno i temi “dell’edificazione nelle aree agricole, dell’individuazione delle aree destinate all’agricoltura nell’ambito dei PGT e del processo, attualmente in atto, di definizione dei cosiddetti ambiti agricoli di interesse strategico”. Questi ultimi, in base alla legge regionale n. 12 del 2005, rappresentano le parti del territorio che negli anni a venire dovranno restare agricole e non potranno essere destinate a nessun altro uso nell’ambito dei piani di governo del territorio adottati dai comuni.

Uno speciale approfondimento sarà inoltre dedicato al tema della perequazione urbanistica nella legislazione lombarda.

Oltre all’esame degli aspetti più strettamente tecnici, la conferenza offrirà l’occasione per riflettere sul ruolo dei dottori agronomi e dottori forestali in materia di pianificazione dello sviluppo territoriale.

“Abbiamo già più volte denunciato – aggiunge Buizza – come gli agronomi siano spesso assenti dai gruppi di progettazione dei PGT comunali. Anche Regione Lombardia, in un recente incontro molto partecipato da tecnici e amministratori, ha presentato una specifica pubblicazione sul tema del consumo di suolo lanciando segnali di preoccupazione per la progressiva riduzione di suolo agricolo, risorsa non riproducibile e indispensabile per l’equilibrio ambientale”.

L’incontro richiama l’attenzione dei professionisti dell’agricoltura, i primi ad essere interessati alla buona conservazione e gestione del territorio rurale per garantire la permanenza degli imprenditori e la qualità delle produzioni.

L’obiettivo è soprattutto evidenziare i benefici del coinvolgimento dei professionisti nelle iniziative di pianificazione territoriale promosse da comuni e amministrazioni provinciali: per passare da un più razionale sviluppo delle attività agricole ad una più efficace prevenzione dei dissesti e dalla tutela del paesaggio alla salvaguardia della biodiversità.

C.C.

Copyright © - Riproduzione riservata
Giornata di studio dei dottori agronomi e dottori forestali lombardi sulla disciplina delle aree agricole nei PGT. Agrinews.info