A Firenze un maxifinanziamento per il verde | Agrinews.info

A Firenze un maxifinanziamento per il verde

wpid-10284_FirenzepiazzadelDuomopratoverde.jpg
image_pdf

A Firenze ci sarà una vera e proprio rivoluzione verde, possibile grazie al maxifinanziamento approvato dalla Giunta Comunale che ammonta a ben un milione e 300mila euro. Diverse saranno le zone oggetto di  riqualificazione, tra le quali Piazza Indipendenza, Piazza D’ Azeglio, Piazza San Marco, Fortezza da Basso, e il Parco delle Cascine. A proposito del pacchetto di interventi programmato l’assessore alle Politiche del territorio Elisabetta Meucci afferma: “Dopo il ‘giardino verticale’ delle Murate, che può essere considerato il ‘manifesto’ delle politiche del verde dell’amministrazione, ora arriva la sostanza: con una serie di interventi concordati con i quartieri per rispondere alle richieste dei cittadini, per mantenere e migliorare i 5 milioni di mq di verde comunale della città”.

Le risorse serviranno per la manutenzione degli alberi in strade, giardini e piazze storiche, per la sistemazione di parchi cittadini, per le aree all’aperto di alcune scuole e per la messa in sicurezza del Giardino Nidiaci in Oltrarno e del Giardino dell’Iris al piazzale Michelangelo, che potrà restare aperto tutto l’anno e non solo in primavera.

Oltre a piazze storiche, parchi e giardini, un altro piccolo ma significativo finanziamento va al progetto per un ‘jersey fiorito sperimentale’: 25mila euro per nuovi prototipi di spartitraffico conformati in modo da accogliere al loro interno la terra per piante ornamentali, erbacee o piccoli cespugli. I prototipi saranno realizzati nel vivaio comunale di Sollicciano.

A.U.

Copyright © - Riproduzione riservata
A Firenze un maxifinanziamento per il verde Agrinews.info