Verde urbano, cercasi idee per Piazza Duomo a Milano | Agrinews.info

Verde urbano, cercasi idee per Piazza Duomo a Milano

wpid-17577_aiuolepiazzaduomo.jpg
image_pdf

Parte la ‘caccia alle idee’ per la nuova immagine del verde situato in Piazza Duomo a Milano: il 31 dicembre del 2013, infatti, scadrà la convenzione attualmente in vigore per la gestione e manutenzione delle aiuole di fronte alla Madonnina, la ‘piazza’ per eccellenza del turismo milanese.

In un momento in cui il tema del verde urbano catalizza sempre più attenzione da parte delle istituzioni ma anche della cosiddetta ‘cittadinanza attiva’, il Comune ha avviato ufficialmente una fase di raccolta di idee su come progettare e gestire le nuove aiuole, incluse le piante che esse andranno ad includere: “Piazza Duomo è il simbolo di Milano e ci sembra giusto coinvolgere la città”, ha spiegato Chiara Bisconti, assessora al Verde. “Ci sono ovviamente dei vincoli da rispettare, ma mi piace pensare che a progettare e a curare le aiuole del Duomo siano proprio i cittadini. Il verde è un bene comune, così come lo è quella bellissima piazza”.

La fase di raccolta delle proposte, che potranno essere avanzate sia dai cittadini che da partner privati, rientra nel più ampio progetto comunale che permette di “adottare” il verde pubblico: chi si aggiudicherà il progetto dovrà poi provvedere alla manutenzione e alla cura dell’area per 3 anni, con la possibilità per le aziende sponsor di esibire il proprio marchio. Le proposte per l’area verde di Piazza Duomo, situata dietro la statua a Vittorio Emanuele, dovranno comunque tener conto del vincolo diretto monumentale a cui lo spazio è sottoposto.

Le idee dovranno riferirsi direttamente alla riqualificazione e manutenzione nel tempo del verde, rispettando gli arredi e manufatti esistenti, cioè la recinzione, i basamenti, lampioni ed aste delle bandiere, griglie di areazione per la metropolitana. La scelta delle specie vegetali dovrà garantire uno stato decoroso ed un effetto estetico costante delle aiuole in tutte le stagioni. Tra le proposte pervenute, il Comune considererà maggiormente quelle che prevedano il posizionamento di alberi di seconda e terza grandezza, come per esempio il tiglio, il prunus, il ligustro, alti non più di tre metri.

Cittadini ‘comuni’ e progettisti del verde hanno tempo dal 1° ottobre al 30 novembre 2013 per consegnare le proposte. A dicembre una commissione tecnica, che coinvolge anche la Soprintendenza ai Beni Architettonici e del Paesaggio, valuterà le idee pervenute, in modo da poter formalizzare il nuovo contratto a partire dal gennaio 2014. Sul portale del Comune di Milano, intanto, è possibile trovare tutte le informazioni inerenti al progetto “Adotta il verde pubblico”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Verde urbano, cercasi idee per Piazza Duomo a Milano Agrinews.info