Agrotecnici: +4,03% agli esami abilitanti 2013 | Agrinews.info

Agrotecnici: +4,03% agli esami abilitanti 2013

wpid-17525_agrotecnici.jpg
image_pdf

I dati relativi agli esami abilitanti 2013 per l’iscrizione all’Albo degli agrotecnici e degli agrotecnici laureati vedono una ulteriore crescita dei candidati (+4,03%), dopo il risultato dell’anno precedente, dove la crescita era stata del 18%.

Il risultato è significativo, in particolare se confrontato con quello di altre categorie professionali che, in ogni settore, registrano segni “meno”. Per il momento sono disponibili i dati definitivi di tre Albi: Geometri -15% (passano dai 10.157 candidati del 2012 agli 8.600 del 2013); Periti agrari -9% (406 a 370 candidati); Periti industriali -20% (da 2.178 a poco più di 1.700 candidati).

L’Albo degli agrotecnici e degli agrotecnici laureati è anche interdisciplinare, nel senso che ad esso si possono iscrivere laureati provenienti da otto diverse classi di laurea, e precisamente: Biotecnologie, Ingegneria civile e ambientale, Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale, Scienze dell’economia e della gestione aziendale, Scienze e tecnologie agrarie e forestali, Scienze e tecnologie agro-alimentari, Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura, Scienze zootecniche e tecnologie delle produzioni animali.

ambito formativo   candidati 2012          candidati 2013

agrario  37,57%        36,01%

scienze naturali   32,26%        24,55%

scienze produzioni animali  10,85%        13,68%

economico   6,89%       12,88%

biotecnologico       8,99%         8,45%

ingegneria ambientale     3,44%    4,43%

Infine ecco i dati più significativi relativi ai candidati della sessione 2013 degli esami abilitanti, in confronto con l’anno precedente:

Candidati 2012  2013     Differenza

numero   943 981     +4,03%

Distribuzione

Nord     335 (35,53%)  368 (37,51%) +33

Centro   216 (22,90%)  277 (28,24%) +61

Sud      392 (41,57%)  335 (34,15%) -57

Genere

Uomini   679 (72,00%) 678 (69,11%)    -1

Donne    264 (28,00%) 313 (30,89%)  +39

Prime sei regioni con più candidati e commissioni

Puglia        97   (2 commissioni d’esame)

Emilia Romagna     93   (2 commissioni d’esame)

Sicilia       90   (2 commissioni d’esame)

Lazio         78   (2 commissioni d’esame)

Calabria 78   (2 commissioni d’esame)

Lombardia 75   (2 commissioni d’esame)

Altri dati sugli esami 2013

·         il 50,66% dei candidati è in possesso di laurea di primo e/o secondo livello (magistrale/specialistica). Nel 2012 questa percentuale era del 40,09%;

·         il 57% dei candidati proviene da Università convenzionate con l’Albo;

“La conferma dei risultati già ottenuti nel 2012 – ha dichiarato Roberto Orlandi, presidente nazionale dell’Albo – sono il miglior premio che ci potevamo attendere per il lavoro svolto in questi anni. La fiducia che tanti giovani donne e giovani uomini hanno riposto nell’Albo degli agrotecnici e degli agrotecnici laureati ci responsabilizza e faremo di tutto per non deluderla.

Chiusa la fase della presentazione delle domande i 981 candidati agli esami abilitanti alla professione di agrotecnico e di agrotecnico laureato avranno l’estate per perfezionare la loro preparazione, anche frequentando gli appositi corsi organizzati dall’Albo, che si svolgeranno a partire dal mese di settembre prossimo, mentre le prove scritte si terranno nel mese di novembre 2013.

Copyright © - Riproduzione riservata
Agrotecnici: +4,03% agli esami abilitanti 2013 Agrinews.info