Conaf: un corso pilota per il verde urbano | Agrinews.info

Conaf: un corso pilota per il verde urbano

wpid-1687_hometrentino.jpg
image_pdf

La due giorni di incontri in Trentino-Alto Adige si è conclusa con una proposta operativa: un progetto pilota di formazione per tecnici specializzati per la cura del verde nei centri urbani, da realizzare con la collaborazione del Comune di Bolzano, della Libera Università di Agraria di Bolzano, dell’associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini, dell’Ordine provinciale di Bolzano e Trento e della Federazione del Trentino Alto Adige, da estendere poi a tutte le realtà comunali italiane grazie all’Anci (Associazione nazionale comuni italiani).

“Proseguono gli incontri del Consiglio Nazionale sui territori – spiega il Presidente Conaf Andrea Sisti –. Siamo particolarmente felici di aver trovato in Trentino, grazie al lavoro dei nostri iscritti, una realtà attenta e sensibile alla crescita professionale della nostra categoria. La neonata Facoltà di Agraria sarà terreno fertile per una collaborazione stretta attraverso i nostri ordini provinciali e la nostra federazione. Un ringraziamento al sindaco e collega di Bolzano Luigi Spagnolli per l’accoglienza e per la disponibilità a realizzare attività formativa mettendo a disposizione il know how della sua città, esempio virtuoso in Europa per la gestione del verde urbano. Il Trentino Alto Adige non è una regione a nord dell’Italia, ma è il nostro punto di riferimento al centro dell’Europa”. “Ringrazio il Consiglio Nazionale – ha detto Claudio Maurina, presidente della Federazione – i nostri iscritti, che in Trentino, grazie alle sinergie con tutti i soggetti interessati, potranno diventare sempre più un punto di riferimento per la società civile”.

L’ufficio di presidenza Conaf (oltre 22mila iscritti in tutta Italia), con il presidente Andrea Sisti e la vicepresidente Rosanna Zari ha fatto visita a Bolzano, con la partecipazione del consigliere Fabio Palmeri, alla neonata Facoltà di Agraria della Libera Università di Bolzano. Alla presenza del Preside, professor Massimo Tagliavini, e del professore Stefano Cesco ed altri docenti si è discusso sui nuovi corsi attivati e gli eventuali nuovi corsi da attivare, dei tirocini formativi da estendere anche agli studi dei liberi professionisti, nonché della convenzione tra Conaf e le Facoltà di Agraria in attuazione del protocollo di Bari sulla formazione permanente che sarà portata anche all’attenzione della Libera Università di Bolzano. Infine della vicina abilitazione da parte del MIUR per l’effettuazione dell’esame di Stato per l’accesso alla categoria in collaborazione con la Federazione del Trentino Alto Adige.

Copyright © - Riproduzione riservata
Conaf: un corso pilota per il verde urbano Agrinews.info