Quanto costa l'ultima notte dell'anno! | Agrinews.info

Quanto costa l'ultima notte dell'anno!

wpid-7723_capodannocenone.jpg
image_pdf

La Cia – Confederazione italiana agricoltori – ha stimato anche quest’anno il costo della cena più ricca e sfarzosa dell’anno. Quella con la quale tutti gli italiani salutano il vecchio e si augurano a vicenda fortuna e prosperità per l’avvenire.

E’ il famoso cenone del 31 dicembre. Sulle tavole di ogni casa da nord a sud pietanze tradizionale – e a volte anche abbastanza economiche -, dalle immancabili lenticchie al cotechino, lo zampone, le salsicce, lo spumante e il panettone; ma anche cibi raffinati, costosi, che qualcuno si concede solo in questa occasione davvero speciale: tartufo, pesce, frutti di mare, caviale. Ogni italiano pare che in media abbia speso poco più di 18 euro. Ma tutta la popolazione in poche ore è riuscita a dare vita a un business di circa 1,3 miliardi.

La media è stata ricavata sulla spesa affrontata sia per i pasti domestici che per i classici cenoni, organizzati in locali, esercizi e agriturismi. Circa l’85 per cento degli italiani anche quest’anno ha rispettato il menu tradizionale mentre la restante parte ha optato per vegetariano, vegano o etnico.

Il cenone fuori casa spaziava da una forbice che andava dai 40 ai 130 euro, per i veglioni promossi all’interno di agriturismi, il prezzo oscillerà tra 50 e 80 euro a coperto. Ma il numero delle persone che ha festeggiato in casa è aumentato. Altro dato significativo rilevato dall’Ismea è quello relativo alla spesa complessiva per gli alimenti del cenone, che cresce in valore (+2 per cento) e diminuisce in volume (-4/5 per cento). Un cambiamento dunque sulle tavole del Belpaese: meno cibo ma più qualità. Anche in tempo di crisi.

Copyright © - Riproduzione riservata
Quanto costa l'ultima notte dell'anno! Agrinews.info