Good Chicken: la vittoria della Coop | Agrinews.info

Good Chicken: la vittoria della Coop

wpid-10004_polli.jpg
image_pdf

‘Compassion in World Farming’ è la maggiore organizzazione internazionale per il benessere degli animali da allevamento. L’organizzazione aveva indetto già nel 2010 un concorso volto a stimolare e incentivare comportamenti etici, ‘Good Chicken’, nel quale veniva offerto un riconoscimento alle aziende che utilizzano carne di polli allevati nel rispetto del loro benessere o che si impegnano a farlo entro 5 anni.

In tutto il mondo, ogni anno circa 50 miliardi di polli vengono macellati per la produzione di carne. E più del 70% dei polli da carne vengono allevati in sistemi industriali.

A vincere è stata la Coop, la prima impresa della grande distribuzione ad aderire ai protocolli sui cosmetici non testati sugli animali (la certificazione include tutti i 67 prodotti cosmetici a marchio).

”A Coop Italia va tutto il nostro plauso per la decisione storica di impegnarsi per il miglioramento delle condizioni di vita di quasi 30 milioni di polli ogni anno” dichiara Annamaria Pisapia, Food Business Manager per l’Italia di Compassion in World Farming che aggiunge: ”si tratta di una decisione che pone Coop ancora una volta all’avanguardia sul tema del benessere animale non solo in Italia, ma anche in Europa”.

A.U.

Copyright © - Riproduzione riservata
Good Chicken: la vittoria della Coop Agrinews.info