MINISTERO DEI TRASPORTI - DECRETO 2 Agosto 2007 | Agrinews.info

MINISTERO DEI TRASPORTI – DECRETO 2 Agosto 2007

MINISTERO DEI TRASPORTI - DECRETO 2 Agosto 2007 - Determinazione del costo complessivo previsto per il servizio di assistenza alla navigazione aerea in rotta da corrispondere all'ENAV S.p.a., per l'anno 2006. (GU n. 223 del 25-9-2007 )

MINISTERO DEI TRASPORTI

DECRETO 2 Agosto 2007

Determinazione del costo complessivo previsto per il servizio di
assistenza alla navigazione aerea in rotta da corrispondere all’ENAV
S.p.a., per l’anno 2006.

IL MINISTRO DEI TRASPORTI

di concerto con

IL MINISTRO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

ed

IL MINISTRO DELLA DIFESA

Vista la legge 21 dicembre 1996, n. 665, concernente la
trasformazione dell’Azienda autonoma di assistenza al volo per il
traffico aereo generale in ente di diritto pubblico economico
denominato Ente nazionale di assistenza al volo (E.N.A.V.);
Vista la legge 20 dicembre 1995, n. 575, concernente l’adesione
della Repubblica italiana alla convenzione internazionale
(Eurocontrol) firmata a Bruxelles il 13 dicembre 1960, e gli atti
internazionali successivi;
Visto l’art. 3 della sopra citata legge n. 575/1995, che prevede
che i costi sostenuti per il servizio di assistenza alla navigazione
aerea in rotta sono determinati annualmente con decreto del Ministro
dei trasporti e della navigazione, di concerto con i Ministri della
difesa e del tesoro, e sono comunicati ad Eurocontrol ai fini della
fissazione e riscossione delle tariffe obbligatorie, ai sensi
dell’art. 2, comma 1, lettera e), della convenzione, nel testo
introdotto dall’art. III del protocollo di emendamento del
12 febbraio 1981;
Visto il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, e successive
modificazioni;
Vista la delibera n. 154/COM, adottata dal Commissario dell’Enav in
data 28 dicembre 2000, con la quale l’Ente nazionale di assistenza al
volo e’ trasformato in societa’ per azioni dal 1° gennaio 2001;
Vista la legge 9 novembre 2004, n. 265, di conversione del
decreto-legge 8 settembre 2004, n. 237, recante: “Interventi urgenti
nel settore dell’aviazione civile. Delega del Governo per
l’emanazione di disposizioni correttive ed integrative del codice
della navigazione”;
Visto il decreto legislativo 9 maggio 2005, n. 96, recante norme
per la revisione della parte aeronautica del Codice della
navigazione, a norma dell’art. 2 della legge 9 novembre 2004, n. 265;
Vista la legge 2 dicembre 2005, n. 248, di conversione, con
modificazioni, del decreto-legge 30 settembre 2005, n. 203, recante
misure di contrasto all’evasione fiscale e disposizioni urgenti in
materia tributaria e finanziaria che, ha recepito le disposizioni
contenute nel decreto-legge n. 211/2005;
Visto il decreto legislativo 15 marzo 2006, n. 151, recante
disposizioni correttive ed integrative al citato decreto legislativo
n. 96/2005;
Visto il decreto-legge 18 maggio 2006, n. 181, recante disposizioni
urgenti in materia di riordino delle attribuzioni della Presidenza
del Consiglio dei Ministri e dei Ministeri, convertito, con
modificazioni, nella legge 17 luglio 2006, n. 233;
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 luglio
2006, registrato alla Corte dei conti in data 12 luglio 2006,
registro n. 9, foglio n. 125, recante organizzazione del Ministero
delle infrastrutture;
Considerato che, il Contratto di programma 2004-2006 tra Stato ed
ENAV, che definisce tra l’altro le condizioni con le quali il
servizio di assistenza al volo deve essere espletato, e’ tuttora in
fase di formalizzazione;
Vista la lettera 213624 dell’ENAV S.p.a. datata 10 novembre 2005 e
l’allegata Relazione Direzionale – Budget e tariffe 2006, con la
quale la Societa’ ha proposto, tra l’altro, un coefficiente unitario
di tariffazione in rotta (C.U.T.) pari ad Euro 67,50;
Considerato che dalla documentazione prodotta dalla Societa’, il
costo complessivo presunto per il servizio di assistenza alla
navigazione aerea in rotta, per l’anno 2006, risulta determinato in
Euro 470.200.000,00 (arr.) – comprensivo del costo AMI, al netto del
Fondo di stabilizzazione tariffe (Euro 40.355.170,00);
Visto il foglio n. RAS-013/012326/G40-8 della Brigata Spazio Aereo
del 31 maggio 2005, con il quale l’Aeronautica militare ha comunicato
i costi di propria competenza per l’anno 2006 calcolati, in via
preventiva, in Euro 54.811.679,00;
Sentito altresi’ il Ministero della difesa che, con nota del
25 agosto 2006 prot. n. 0057922 dello Stato Maggiore Aeronautica – 6°
Reparto Affari Economici e Finanziari, ha comunicato i costi AM
sostenuti nell’E.F. 2005, a consuntivo, pari ad Euro 58.518.100,00,
rilasciando parere di concordanza per il CUT limitatamente a tali
costi;
Vista la nota prot. 89245 del 12 settembre 2006, con la quale il
Dipartimento del Tesoro – Divisione VII ha espresso alcune
considerazioni in ordine alla determinazione delle tariffe di rotta e
di terminale 2006;
Ritenuto che, in mancanza di stipula del citato Contratto di
Programma 2004-2006, la determinazione della tariffa CUT 2006 debba
tenere conto dei valori risultanti dai bilanci di esercizio di ENAV
S.p.A. degli anni 2004 e 2005, approvati in sede di assemblea
dell’azionista, Ministro Economia/Finanze d’intesa con il Ministro
Infrastrutture/Trasporti;
Considerato che nel corso del 2006, in assenza di decretazione
l’ENAV ha applicato per il CUT un valore pari ad Euro 67,50 per UDS
assistita;
Visto altresi’, il foglio prot. n. 8/7145 del 15 febbraio 2007 con
il quale il Ministero della difesa ha comunicato il proprio nulla
osta all’ulteriore corso dello schema di provvedimento in questione;
Preso atto del contenuto del foglio 9265 del 13 aprile 2007, con
cui il Dicastero dell’economia e delle finanze ha formulato
osservazioni e raccomandazioni in merito allo schema di provvedimento
di che trattasi;

Decreta:

Il costo complessivo previsto per il servizio di assistenza alla
navigazione aerea in rotta, per l’anno 2006, omnicomprensivo della
Remunerazione del Capitale Investito, del costo AMI e al netto del
Fondo di stabilizzazione tariffe, e’ determinato in
Euro 470.200.000,00 (arr.).
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 2 agosto 2007

Il Ministro dei trasporti
Bianchi

Il Ministro dell’economia e delle finanze
Padoa Schioppa

Il Ministro della difesa
Parisi

MINISTERO DEI TRASPORTI – DECRETO 2 Agosto 2007

Agrinews.info