MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE - DECRETO 30 Maggio 2007 | Agrinews.info

MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE – DECRETO 30 Maggio 2007

MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE - DECRETO 30 Maggio 2007 - Modifiche al decreto 18 marzo 2005, recante: "Criteri e modalita' di riparto delle risorse alle regioni e alle province autonome, finalizzate alla realizzazione di tirocini formativi e di orientamento, inseriti in processi di mobilita' geografica". (GU n. 219 del 20-9-2007 )

MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE

DECRETO 30 Maggio 2007

Modifiche al decreto 18 marzo 2005, recante: “Criteri e modalita’ di
riparto delle risorse alle regioni e alle province autonome,
finalizzate alla realizzazione di tirocini formativi e di
orientamento, inseriti in processi di mobilita’ geografica”.

IL MINISTRO DEL LAVORO
E DELLA PREVIDENZA SOCIALE
Visto l’art. 1, comma 7, del decreto-legge 20 maggio 1993, n. 148,
convertito, con modificazioni, dalla legge 19 luglio 1993, n. 236,
che istituisce presso il Ministero del lavoro e della previdenza
sociale ora Ministero del lavoro e delle politiche sociali, il Fondo
per l’occupazione;
Visto l’art. 18, comma 1, lettera g) e l’art. 26, comma 6 della
legge 24 giugno 1997, n. 196, relativi alla realizzazione dei
tirocini formativi e di orientamento;
Visto il decreto ministeriale 25 marzo 1998, n. 142, relativo alle
modalita’ e ai criteri di ammissione delle imprese al rimborso totale
o parziale degli oneri finanziari connessi alla realizzazione dei
tirocini formativi e di orientamento;
Visto il decreto direttoriale del 22 gennaio 2001 inerente i
rimborsi relativi agli oneri sostenuti dalle imprese per i tirocini
formativi;
Visto l’accordo quadro del 2 ottobre 2003 tra direzione generale
per l’impiego, l’orientamento e la formazione e il coordinamento
tecnico delle regioni – settore lavoro e formazione professionale,
relativo al rifinanziamento dei tirocini formativi in mobilita’
interregionale e dell’azione di sistema a sostegno della mobilita’
del lavoro e delle imprese sud-nord-sud attraverso la formulazione di
un unico programma quadro integrato “Programma-quadro per la
integrazione e sviluppo delle sperimentazioni in materia di tirocini
formativi inseriti in processi di mobilita’ geografica”;
Visto il decreto della direzione generale degli ammortizzatori
sociali e degli incentivi all’occupazione del 23 dicembre 2003 con il
quale sono stati impegnati euro 10.000.000,00 a valere sul Fondo per
l’occupazione di cui euro 6.500.000,00 in favore della regioni
riportate nella tabella 1 allegata al presente decreto, per la
copertura dei costi relativi alla realizzazione dei tirocini
formativi e di orientamento ai sensi dell’art. 18, comma 1,
lettera g) e dell’art. 26, comma 6 della legge 24 giugno 1997, n. 196
;
Visto l’accordo 20 maggio 2004 tra il Ministro del lavoro e delle
politiche sociali, il Ministro dell’istruzione, dell’universita’ e
della ricerca, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano,
l’ANCI, l’UPI e l’UNCEM che ha sancito la realizzazione del
“Programma-quadro per l’integrazione e lo sviluppo delle
sperimentazioni in materia di tirocini formativi inseriti in processi
di mobilita’ geografica”;
Visto il decreto ministeriale 18 marzo 2005 con il quale sono stati
dettati i criteri e le modalita’ di riparto delle risorse alle
regioni e alle province autonome, finalizzate alla realizzazione dei
tirocini formativi e di orientamento, inseriti in processi di
mobilita’ geografica ed in particolare l’art. 2, secondo comma;
Visto il verbale della riunione del Comitato di pilotaggio
nazionale in data 27 marzo 2006 in cui il Ministero del lavoro e
delle politiche sociali ed i rappresentanti delle regioni
partecipanti al succitato programma quadro hanno concordato,
considerata la natura sperimentale dello stesso, sulla necessita’ di
apportare alcune modifiche al decreto ministeriale 18 marzo 2005, al
fine di assicurare la piena attuazione degli obiettivi definiti con
l’accordo del 20 maggio 2004;
Visto il verbale della riunione del Comitato di pilotaggio
nazionale del 24 luglio 2006 in seno alla quale e’ stato deciso,
nelle more di emanazione del presente decreto di modifica, di
adottare un provvedimento amministrativo di proroga di un anno delle
attivita’ succitate cosi’ come previsto all’art. 5 del citato decreto
ministeriale 18 marzo 2005;
Visto il decreto direttoriale del 26 luglio 2006 di proroga delle
attivita’ del succitato programma-quadro;
Acquisito, infine, il parere favorevole espresso dalla Conferenza
unificata presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri nella
seduta del 25 gennaio 2007;
Decreta:
Art. 1.
L’art. 2, comma 2, del decreto ministeriale 18 marzo 2005 e’ cosi’
sostituito: “Il 10% delle risorse di cui al precedente
articolo verra’ erogato dal Ministero a titolo di anticipo alle
regioni e alle province autonome all’emanazione del presente decreto.
Il 60% delle risorse sara’ trasferito alle regioni ed alle province
autonome del centro-nord sulla base dell’approvazione ed effettivo
avvio di tirocini formativi e di orientamento previsti dal
programma-quadro secondo le procedure concordate in sede di comitato
di pilotaggio. Il restante 30% delle risorse, a titolo di saldo,
sara’ successivamente erogato per il completamento degli stessi,
tenendo conto dell’ulteriore avanzamento dei suddetti progetti di
tirocini ed a seguito di presentazione della relativa
rendicontazione.

Art. 2.
All’art. 3, comma 2, del decreto ministeriale 18 marzo 2005, sono
aggiunte le seguenti parole: “I dati vengono portati all’attenzione
del Comitato di pilotaggio”.

Art. 3.
L’art. 3, comma 3 del decreto ministeriale 18 marzo 2005, e’
abrogato.

Art. 4.
L’art. 4, comma 2, del decreto ministeriale 18 marzo 2005 e’ cosi’
sostituito: “Il Ministero del lavoro e della previdenza sociale
provvedera’ con apposito provvedimento, a ripartire le eventuali
risorse finanziarie non utilizzate di cui al decreto ministeriale
22 gennaio 2001 secondo i criteri stabiliti dagli articoli 1 e 2 del
presente decreto”.

Art. 5.
All’art. 5, comma 1, del decreto ministeriale 18 marzo 2005 sono
apportate le seguenti modificazioni:
a) al comma 1, la parola “2006” e’ sostituita dalla seguente:
“2007”;
b) al comma 2, la parola “2006” e’ sostituita dalla seguente:
“2007”.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 30 maggio2007
Il Ministro: Damiano

Allegato

—-> Vedere Tabella 1 a pag. 7 in formato zip/pdf

MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE – DECRETO 30 Maggio 2007

Agrinews.info