MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 17 giugno 2009 | Agrinews.info

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 17 giugno 2009

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 17 giugno 2009 - Rideterminazione dell'autorita' competente all'adozione dei provvedimenti di rilascio e ritiro del riconoscimento degli organismi pagatori. (09A10216) (GU n. 197 del 26-8-2009 )

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

DECRETO 17 giugno 2009

Rideterminazione dell’autorita’ competente all’adozione dei
provvedimenti di rilascio e ritiro del riconoscimento degli organismi
pagatori. (09A10216)

IL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE
ALIMENTARI E FORESTALI

Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante «Norme
generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle
amministrazioni pubbliche» e in particolare l’art. 4 riguardante la
ripartizione tra funzione di indirizzo politico-amministrativo e
funzione di gestione e di concreto svolgimento delle attivita’
amministrative;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 9 gennaio 2008, n.
18, recante la riorganizzazione del Ministero delle politiche
agricole alimentari e forestali, a norma dell’art. 1, comma 404,
della legge 27 dicembre 2006, n. 296, e in particolare l’art. 2,
comma 3, lettera b), riguardante le attribuzioni della direzione
generale per l’attuazione delle politiche comunitarie e
internazionali di mercato nell’ambito del dipartimento delle
politiche europee e internazionali;
Visto il decreto ministeriale 7 marzo 2008 recante individuazione
degli uffici dirigenziali non generali, ivi compresi gli uffici e
laboratori a livello periferico, e definizione delle attribuzioni e
dei compiti di ciascun ufficio e in particolare l’art. 1, comma 4;
Visto il decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e
forestali 20 ottobre 2006, recante individuazione dell’autorita’
competente per le funzioni istruttorie relative al rilascio ed al
ritiro del riconoscimento degli organismi pagatori e per l’esecuzione
dei compiti assegnati dal regolamento (CE) n. 885/2006;
Visto il decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e
forestali 27 marzo 2007, concernente disposizioni attuative del
regolamento (CE) n. 885/2006, relativamente al riconoscimento degli
organismi pagatori;
Ritenuta, pertanto, necessaria la rideterminazione dell’autorita’
competente all’adozione del provvedimento di rilascio e ritiro del
riconoscimento degli organismi pagatori in coerenza con la
ripartizione delle competenze e delle attribuzioni discendenti dal
decreto legislativo n. 165/2001 e dal decreto del Presidente della
Repubblica n. 18/2008 sopra richiamati;
Decreta:

Art. 1.

1. L’autorita’ competente all’adozione dei provvedimenti di
rilascio e ritiro del riconoscimento degli organismi pagatori e’
individuata, per le motivazioni in premessa indicate, nel direttore
generale per l’attuazione delle politiche comunitarie e
internazionali di mercato.
2. Per la corretta applicazione del comma 1, laddove nei decreti
ministeriali 20 ottobre 2006 e 27 marzo 2007 e’ detto «Dipartimento
delle filiere agricole ed agroalimentari – Direzione generale delle
politiche agricole» deve intendersi «Dipartimento delle politiche
europee e internazionali – direzione generale per l’attuazione delle
politiche comunitarie e internazionali di mercato» e laddove e’ detto
«Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali» deve
intendersi «Direttore generale per l’attuazione delle politiche
comunitarie e internazionali di mercato».
Il presente provvedimento e’ trasmesso alla Corte dei conti per la
registrazione e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica
italiana.
Roma, 17 giugno 2009
Il Ministro : Zaia

Registrato alla Corte dei conti il 16 luglio 2009
Ufficio di controllo atti Ministeri delle attivita’ produttive,
registro n. 3, foglio n. 74

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 17 giugno 2009

Agrinews.info