MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI | Agrinews.info

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI - DECRETO 30 luglio 2003: Modalita' di presentazione delle domande per nuova costruzione in relazione ad imbarcazioni perdute per naufragio. (GU n. 271 del 21-11-2003)

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

DECRETO 30 luglio 2003

Modalita’ di presentazione delle domande per nuova costruzione in
relazione ad imbarcazioni perdute per naufragio.

IL SOTTOSEGRETARIO DI STATO
delegato alla pesca e all’acquacoltura

Visto il regolamento (CE) n. 1260/1999 del Consiglio, del 21 giugno
1999, recante disposizioni generali sui fondi strutturali;
Visto il regolamento (CE) n. 2792/1999 del Consiglio, del
17 dicembre 1999, cosi’ come modificato dal regolamento (CE) n.
2369/2002 del Consiglio del 20 dicembre 2002, recante le modalita’ e
condizioni delle azioni strutturali nel settore della pesca;
Visto il regolamento (CE) n. 2371/2002 del Consiglio del
20 dicembre 2002, relativo alla conservazione e allo sfruttamento
sostenibile delle risorse della pesca nell’ambito della politica
comune della pesca;
Visto il decreto ministeriale 26 luglio 1995 recante la disciplina
del rilascio della licenza da pesca;
Visto il decreto ministeriale 30 giugno 2003 recante le modalita’
di presentazione e le condizioni di ammissibilita’ delle domande per
le nuove costruzioni;
Considerato che spetta agli Stati membri garantire l’adattamento
della capacita’ globale di pesca della propria flotta in funzione
delle risorse alieutiche disponibili e che, nel corso del biennio
2003/2004, nel concedere aiuti pubblici al rinnovo della flotta, deve
ridursi del 3% la capacita’ globale di riferimento e che tali aiuti
al rinnovo saranno ancora consentiti agli Stati membri fino al
31 dicembre 2004 e solo per unita’ al di sotto di 400 GT;
Visto il decreto ministeriale 5 novembre 2001, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale n. 2 del 3 gennaio 2002, recante la delega di
attribuzioni del Ministro delle politiche agricole e forestali, per
taluni atti di competenza dell’amministrazione, al Sottosegretario di
Stato on. Paolo Scarpa Bonazza Buora;
Decreta
Art. 1.
1. Possono presentare domanda per nuova costruzione, ai sensi delle
norme nelle premesse indicate, i proprietari o eredi di nave perduta
per naufragio negli ultimi dieci anni, sempreche’ in relazione
all’unita’ perduta sia stato gia’ richiesto, alla direzione generale
per la pesca e l’acquacoltura, il nulla osta per una nuova
costruzione.
2. La domanda di cui al precedente comma deve contenere l’esplicita
rinuncia al 30% del valore in GT e, ove non disponibile, in T.S.L.
della nave perduta ovvero l’offerta in ritiro di tonnellaggio
compensativo della medesima percentuale, senza possibilita’ di
incremento del valore in Kw della potenza motore relativo alla nave
perduta.
3. Ai fini della presentazione della domanda di cui ai precedenti
commi, completa della relativa documentazione, il termine perentorio
di sessanta giorni di cui al decreto 30 giugno 2003 nelle premesse
indicato, e’ esteso di ulteriori quindici giorni.
Il presente decreto sara’ sottoposto alla registrazione degli
organi di controllo.
Roma, 30 luglio 2003

Il Sottosegretario di Stato
Scarpa Bonazza Buora

Registrato alla Corte dei conti il 14 ottobre 2003

Ufficio di controllo sui Ministeri delle attivita’ produttive,
registro n. 4 Politiche agricole e forestali, foglio n. 143

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

Agrinews.info