Ministero dello Sviluppo Economico, decreto 8 settembre 2017 (requisiti, protezione passiva, protezione fisica) | Agrinews.info

Ministero dello Sviluppo Economico, decreto 8 settembre 2017 (requisiti, protezione passiva, protezione fisica)

Requisiti di protezione fisica passiva e modalita' di redazione dei piani di protezione fisica. (17A06749) (G.U. Serie Generale n. 236 del 09-10-2017)

(Omissis)
Art. 13
Revisione periodica dei piani di protezione fisica

1. Ove non ricorrano le condizioni di cui all’art. 11 che rendano necessaria la revisione dei piani di protezione fisica, ogni cinque anni l’esercente di un’installazione nucleare in possesso del nulla
osta di protezione fisica deve effettuare un riesame del piano di protezione fisica in relazione all’aggiornamento degli scenari come definiti dal Ministero dell’Interno ai sensi dell’art. 5 della legge n. 58/2015 o dei requisiti del presente decreto, all’esperienza di esercizio del sistema di protezione fisica, ad eventuali sviluppi della tecnologia o variazioni delle condizioni dell’installazione, e trasmettere una relazione al Ministero dello sviluppo economico, al
Ministero dell’interno, al Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare e all’Autorita’ competente di cui all’art. 4, comma 2, della legge n. 58/2015. Ove ricorrano le condizioni per una revisione del piano di protezione fisica, l’esercente presenta una richiesta di modifica del nulla osta secondo le procedure di cui all’art. 7 del presente decreto, allegando il piano di protezione fisica aggiornato.
(Omissis)
(Scaricare l’allegato)

Documento allegato

A questa pagina é allegato un file.

Scarica l file allegato
Ministero dello Sviluppo Economico, decreto 8 settembre 2017 (requisiti, protezione passiva, protezione fisica)

Agrinews.info