ORDINANZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 30 marzo 2004: Interventi diretti alla messa in sicurezza ed alla prevenzione sismica degli edifici danneggiati dagli eventi sismici che hanno colpito il territorio della provincia di Rieti il 16 dicembre 2000 | Agrinews.info

ORDINANZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 30 marzo 2004: Interventi diretti alla messa in sicurezza ed alla prevenzione sismica degli edifici danneggiati dagli eventi sismici che hanno colpito il territorio della provincia di Rieti il 16 dicembre 2000

ORDINANZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 30 marzo 2004: Interventi diretti alla messa in sicurezza ed alla prevenzione sismica degli edifici danneggiati dagli eventi sismici che hanno colpito il territorio della provincia di Rieti il 16 dicembre 2000 ed il 23 marzo 2001. (Ordinanza n. 3346). (GU n. 82 del 7-4-2004)

ORDINANZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 30 marzo 2004

Interventi diretti alla messa in sicurezza ed alla prevenzione
sismica degli edifici danneggiati dagli eventi sismici che hanno
colpito il territorio della provincia di Rieti il 16 dicembre 2000 ed
il 23 marzo 2001. (Ordinanza n. 3346).

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Visto l’art. 5, commi 3 e 4, della legge 24 febbraio 1992, n. 225;
Visto il decreto legislativo 30 marzo 1998, n. 112;
Visto il decreto-legge 7 settembre 2001, n. 343, convertito, con
modificazioni, dalla legge 9 novembre 2001, n. 401;
Considerato che nei giorni 16 dicembre 2000 e 23 marzo 2001 il
territorio della provincia di Rieti e’ stato interessato direttamente
da una sequenza sismica con danni di significativa entita’ a edifici
pubblici, di culto e monumentali;
Vista la delibera della giunta regionale del Lazio n. 998 del
10 luglio 2001, con cui e’ stato dichiarato lo stato di calamita’
naturale per alcuni comuni della provincia di Rieti colpiti dal sisma
del 16 dicembre 2000 e del 23 marzo 2001;
Vista la delibera della giunta regionale del Lazio n. 326 del
15 marzo 2002;
Vista la nota prot. n. 1208 del 22 maggio 2002, di trasmissione
dell’elenco degli edifici pubblici, di culto e monumentali
danneggiati dai citati eventi sismici del 2000-2001, inseriti nel
secondo piano stralcio approvato;
Vista la nota prot. n. 24708 del 25 febbraio 2004, con cui il
presidente della regione Lazio ha comunicato la quota parte delle
risorse stanziate dalla summenzionata delibera di giunta n. 326/2002
da destinare agli interventi di cui alla presente ordinanza;
Considerato che permane la diffusa situazione di rischio, sicche’
occorre adottare ogni iniziativa utile finalizzata ad evitare
ulteriori situazioni di pericolo e maggiori danni a persone e cose;
Acquisita l’intesa della regione Lazio;
Su proposta del Capo del dipartimento della protezione civile della
Presidenza del Consiglio dei Ministri;
Dispone:
Art. 1.
1. Il Presidente della regione Lazio e’ nominato Commissario
delegato per l’esecuzione, in regime ordinario, degli interventi di
messa in sicurezza e prevenzione sismica degli edifici danneggiati
dagli eventi sismici del 16 dicembre 2000 e del 23 marzo 2001 per i
quali non sia stato accertato, alla data di pubblicazione della
presente ordinanza, alcun nesso di causalita’ rispetto agli eventi
sismici verificatisi nel 1997 nel territorio della provincia di
Terni.
2. Per l’esecuzione degli interventi di cui al comma 1, il
Commissario delegato puo’ avvalersi di un soggetto attuatore, cui
affidare specifici settori di intervento sulla base di direttive di
volta in volta impartite dal Commissario medesimo.
3. Agli oneri derivanti dall’attuazione degli interventi di cui al
comma 1, il Commissario delegato provvede a valere sui fondi di cui
alla delibera della giunta regionale del Lazio n. 326 del 15 marzo
2002 citata in premessa, limitatamente all’importo di euro
5.990.000,00, di cui euro 2.892.000,00 da destinare agli interventi
sul patrimonio edilizio pubblico ed euro 3.098.000,00 per gli
interventi sul patrimonio edilizio privato.
La presente ordinanza sara’ pubblicata nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana.
Roma, 30 marzo 2004
Il Presidente: Berlusconi

ORDINANZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 30 marzo 2004: Interventi diretti alla messa in sicurezza ed alla prevenzione sismica degli edifici danneggiati dagli eventi sismici che hanno colpito il territorio della provincia di Rieti il 16 dicembre 2000

Agrinews.info